Avvocato civilista appartenente al Foro di Monza, si occupa da sempre di diritto della persona e, in particolare, della famiglia, della coppia e dei minori.

Nel 2008- 2010 dopo un Master in Mediazione Familiare, frequentato a Milano, fonda con amici e compagni di corso, l’Associazione Ohana Mediatori familiari e dei conflitti con sede a Genova.

Crede fermamente nell’importanza della mediazione familiare, ritenendolo strumento utile per risolvere i conflitti e per sciogliere i nodi che si possono creare, non solo in tutti i casi di separazione e divorzio, ma in ogni vicenda critica, ogni cambiamento che coinvolge la famiglia.

Ritiene che un percorso di mediazione familiare riesce a far riappropriare le persone del potere di decidere per se stesse, senza delegarlo ad altri, un sostegno  a cui si dovrebbe ricorrere ogni volta che vi è la necessità di ridefinire l’equilibrio familiare, ristabilendo una comunicazione interrotta.

Ogni storia familiare è importante, intensa, centro di emozioni, sentimenti, progetti; in questo senso è convinta che la mediazione familiare sia un’importante risorsa per far riprendere un dialogo, nel momento in cui incomprensioni e tensioni lo rendono difficile e faticoso.

Un’attenzione particolare viene dedicata ai figli che spesso subiscono le decisioni degli adulti e che, inevitabilmente, rimangono coinvolti dagli eventi familiari.

E’ anche Mediatrice familiare presso l’Organismo di Conciliazione del Tribunale di Monza e si sta specializzando come curatore speciale del minore nei procedimenti civili innanzi al Tribunale Ordinario e per i Minorenni.